Huè, l’antica capitale del Vietnam

La visita di Huè, l’antica capitale del Vietnam, è stata, forse, la tappa più interessante del nostro viaggio. Questa cittadina, che sorge sulle rive del Fiume dei Profumi, è un luogo intriso di storia, che gli ampi spazi rendono facile da visitare anche con un bambino piccolo.

Abbiamo raggiunto Huè da Hanoi, con un pullman notturno. Dopo un viaggio che sembrava non finire mai, arrivare in una città come Huè è stato come fare un salto nel passato: gli ampi spazi, i colori, le strutture caratteristiche ed il silenzio ci hanno travolto e trasportato indietro nel tempo. 

Chi visita Huè non si deve, però, aspettare di vedere solo siti storici. Fuori delle mura della Cittadella, vi troverete davanti ad una tipica città vietnamita, trafficata e confusionaria, con zone pensate appositamente per i turisti che la sera si animano di bar rumorosi, negozietti di souvenir e musica a tutto volume.

Huè, l'antica capitale del Vietnam

Visitare Huè, l’antica capitale del Vietnam

Situata nella parte centrale del paese, tra Hoi An e Danang, Huè fu la capitale dell’Impero Vietnamita dal 1805 al 1945. 

In città si possono ammirare tesori artistici e culturali quali l’antica Cittadella, al cui interno si trovano la Città Imperiale ed i resti della Città Proibita, e la pagoda di Thien Mu; mentre, sulle colline nei dintorni di Hué, si possono visitare i sepolcri degli imperatori, il lascito più straordinario della dinastia Nguyen. 

Huè, l'antica capitale del Vietnam

Purtroppo la città fu pesantemente bombardata dall’aviazione americana e gran parte dei suoi edifici storici vennero danneggiati o distrutti per sempre. Dopo i bombardamenti, la Città Imperiale venne lasciata in stato di abbandono per una ventina d’anni ed i restauri iniziarono solo dopo che l’UNESCO dichiarò la città Patrimonio Mondiale nel 1993.

Quanti giorni dedicare alla visita di Huè, l’antica capitale del Vietnam

Secondo la nostra opinione, per visitare la città, sono necessari almeno un paio di giorni. Noi abbiamo dedicato un giorno al centro ed alla cittadella e la giornata successiva alle tombe imperiali, che essendo situate sulle colline nei dintorni di Huè, richiedono un po’ più di tempo per essere raggiunte, ma che vale decisamente la pena di visitare. 

Huè, l'antica capitale del Vietnam

Come spostarsi ad Huè

Per spostarsi in città è possibile noleggiare un motorino o una bicicletta. In alternativa, i taxi sono molto efficienti ed abbastanza economici. Noi ci siamo spostati a piedi in centro ed abbiamo, invece, optato per un taxi per raggiungere le tombe imperiali, che sono piuttosto distanti dal centro della città.

Huè, l'antica capitale del Vietnam

Dove alloggiare ad Huè

Tra le tante sistemazioni disponibili in città, abbiamo scelto l’Avon Hotel. Per soli 12 euro (comprensivi di pernottamento e prima colazione per tre) abbiamo alloggiato in questa struttura non troppo grande. L’Hotel dispone anche di una piscina ed è situato in un’ottima posizione, non troppo distante dal centro della città e dalla cittadella.  

Avon Hotel, 135 Nguyễn Sinh Cung, Hue, Vietnam

Cosa vedere ad Huè, l’antica capitale del Vietnam

Huè, l'antica capitale del Vietnam

In centro

Fiume dei Profumi

Passeggiando per la città ci si trova a vedere, attraversare o costeggiare più volte questo placido corso d’acqua. Per chi ne ha il tempo, è il luogo ideale in cui rilassarsi per qualche ora.

Pagoda Dieu De

Costruita durante il regno dell’imperatore Thieu Tri, la Pagoda di Dieu De è uno dei templi più antichi e importanti di Hue. 

Cittadella Imperiale

Huè, l'antica capitale del Vietnam
Cittadella

Edificata tra il 1804 ed il 1833, l’antica cittadella, con la sua cinta muraria lunga 10 km, costituisce il cuore di Huè. Essa si compone di diverse sezioni. 

Il Recinto Imperiale.

È una cittadella all’interno della cittadella che ospitava, all’interno delle sue mura, la residenza dell’imperatore, templi, palazzi e i principali edifici di stato. L’ingresso principale al recinto è la Porta Ngo Mon, situata di fronte alla torre della Bandiera.

Il Palazzo dell’Armonia Suprema

Questo grande palazzo, caratterizzato da un elaborato tetto in legno, sostenuto da 80 colonne scolpite e laccate, veniva usato per i ricevimenti ufficiali dell’imperatore.

La Città Purpurea Proibita

Essa fu quasi completamente distrutta dai bombardamenti. Si trattava di una cittadella interna alla cittadella ad uso esclusivo dell’imperatore 

Complesso del tempio di To Mieu

Si tratta di un maestoso complesso, cinto da mura, situato nell’angolo sud occidentale del recinto imperiale. Su un lato del cortile, sorge il tempio di To Mieu, che contiene i sacrari degli imperatori.

Fuori da centro

Pagoda Thien Mu

La Pagoda di Thien Mu è il tempio più noto e apprezzato di Hue. Situata su una collina affacciata sul Fiume dei Profumi, a 4 km dalla Cittadella, domina il paesaggio circostante. La torre ottagonale alta 21 m, Thap Phuoc Duyen, fu costruita sotto il regno dell’imperatore Thieu Tri. Ciascuno dei suoi sette piani è dedicato ad un Buddha.

L’ingresso è gratuito.

Huè, l'antica capitale del Vietnam

Tombe imperiali

Nei dintorni di Huè, lungo le rive del Fiume deI Profumi, si trovano i mausolei dei sovrani della dinastia Nguyen. Noi, non avendo tantissimo tempo a disposizione, abbiamo deciso di visitare due di queste maestose strutture.

Khai Dinh

Questo mausoleo è una sintesi di elementi vietnamiti ed europei. Gli esterni sono ricoperti da cemento annerito, che contribuisce a creare un’atmosfera gotica. Una prima scalinata conduce al cortile d’onore, dove più file di statue di mandarini fanno la guardia. Salendo poi altre tre rampe, si raggiunge l’edificio principale, i cui interni sono decorati con mosaici colorati.

Minh Mang

Questa imponente tomba, situata nella foresta, colpisce per il perfetto connubio tra l’architettura e natura circostante. La tomba si trova nel villaggio di An Bang, a 12 km da Huè. Il complesso è veramente enorme e la visita richiede almeno un paio d’ore. Da un ponte di pietra, una scalinata monumentale conduce al sepolcro di Minh Mang, la cui porta viene aperta una volta all’anno, in occasione dell’anniversario della morte dell’imperatore. 

Prezzi delle attrazioni di Huè

Dato che l’ingresso alle attrazioni costa 150.000 dong, se avete intenzione di visitarne più d’una, vi conviene acquistare un biglietto cumulativo, il cui prezzo varia in base al numero di attrazioni che volete visitare.

Noi, considerato il tempo a disposizione, abbiamo acquistato il biglietto comprensivo di ingresso alla cittadella e a due tombe imperiali per 280.000 dong a testa. Trovate questi biglietti all’ingresso del recinto imperiale.

Huè, l'antica capitale del Vietnam
Articolo creato 42

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto