Colonia

Cosa vedere a Colonia: guida alla scoperta della città

Affacciata sul fiume Reno, Colonia è una bellissima città della Germania Occidentale. Si tratta di una città dinamica e vivace, piacevole da visitare e perfetta per chi è in cerca di una meta per un weekend in Europa. Ecco, cosa vedere a Colonia! 

Abbiamo deciso di raggiungere Colonia un po’ per caso. In occasione dell’introduzione del Green pass europeo, abbiamo, infatti, pensato di provare a tornare a respirare un po’ di libertà, partendo, un po’ all’ultimo minuto, per una destinazione qualsiasi. La scelta è ricaduta su Colonia perché era la meta meno costosa, con una combinazione di voli che ci avrebbe permesso di trascorrere in città i tre giorni pieni che avevamo a disposizione ed è stata una bellissima sorpresa!

Colonia è una città che ha, davvero, tantissimo da offrire, in cui antico e moderno si fondono in continuazione.  Si tratta, infatti, della capitale economica, culturale e storica della regione Renania

Bambino a Colonia

Indice

Come raggiungere Colonia?

Arrivare a Colonia è semplicissimo ed anche piuttosto economico. L’aeroporto Colonia-Bonn, infatti, è il sesto della Germania ed è servito da diverse compagnie aeree low cost. 

Dall’aeroporto al centro di Colonia

L’aeroporto Colonia-Bonn dista solo 15 km dal centro della città, che si può, facilmente, raggiungere in treno (S-Bahn). 

Dovrete prendere la linea S19, in direzione Düren, Ehrenfeld o Horrem, ed,  in circa 15 minuti (4 fermate), arriverete ad Hauptbahnhof, la stazione centrale.

I treni passano ogni 20 minuti ed il prezzo del biglietto è di 3€.

Come spostarsi a Colonia?

Il mezzo migliore per muoversi a Colonia è, senza dubbio, la linea metro-tranviaria: la Stadtbahn.

Tenete in considerazione che la rete di trasporto pubblico di Colonia si divide in 7 zone tariffarie e  che l’area centrale di Colonia rientra nella zona rossa (1b).

In base alle vostre esigenze, potrete acquistare diverse tipologie di biglietti (biglietto singolo, 4 viaggi, 24 h, etc.).

Colonia City Pass – KölnCard

Colonia

Come nella maggior parte delle metropoli europee, anche a Colonia si può comprare un pass per visitare la città: la KölnCard. Acquistandola avrete diritto a vari sconti su musei, tours guidati, ristoranti e shopping.

Esistono 2 tipi di Köln Card: una tessera valida per 24 ore ed una valida per 48 ore

In entrambi i casi, potrete acquistare un tessera individuale o per un gruppo (da 2 a 5 persone).

Tenete in considerazione che le 24 o 48 ore si calcolano dal momento in cui si oblitera il biglietto. 

Grazie alla Köln Card potrete, inoltre, utilizzare gratuitamente tutti i mezzi di trasporto pubblici cittadini.

La Card si può acquistare sia online, che in diversi punti in città, come nel Centro Servizi dell’Ente per il Turismo di Colonia (di fronte alla cattedrale); presso tutte le biglietterie automatiche KVB e DB, presenti nell’area di validità della tessera; in molti hotel e ostelli e presso varie agenzie di viaggio e tour operator.

Quanti giorni ci vogliono per vedere Colonia?

Bambino davanti ai lucchetti

Colonia è la meta perfetta per un weekend lungo. Per visitare Colonia e farsi un’idea della città, infatti, sono sufficienti tre giorni. In questo arco di tempo, avrete la possibilità di visitare le attrazioni principali della città, ma anche di prendervi del tempo per ammirare le zone meno turistiche. 

Cosa vedere a Colonia in tre giorni?

Colonia è una città che ha, davvero, tantissimo da offrire. Passeggiando per le sue vie, potrete ammirarne le interessanti attrazioni e perdervi, alla scoperta dei suoi angoli più suggestivi. Scopriamo, allora, insieme cosa vedere a Colonia.

Colonia

Altstadt

L’Altstadt può essere considerato il cuore di Colonia, la città vecchia che si allunga verso est, in direzione del Reno. Camminando per le vie di questo quartiere, ci si imbatte nei principali punti d’interesse della città. 

Duomo di Colonia

Non si può parlare di cosa vedere a Colonia senza citarne il bellissimo Duomo, Kölner Dom, dedicato ai Santi Pietro e Maria. Si tratta del monumento simbolo di Colonia, che ritroverete in ogni guida dedicata alla città, e di una delle attrazioni più visitate della Germania.

Molto probabilmente sarà anche la prima attrazione che vedrete, una volta arrivati a Colonia, dato che si trova proprio all’uscita dalla stazione centrale (Hauptbanhof).

La costruzione del Duomo di Colonia ebbe inizio nel 1248. L’edificio venne, poi, consacrato nel 1332, ma fu definitivamente completato solo nel 1880. Durante la Seconda Guerra Mondiale, il Duomo fu gravemente danneggiato dai bombardamenti e, successivamente, restaurato.

Nel Duomo si entra gratuitamente. Vi consiglio, poi, di visitare la torre. Potrete, così, ammirare Colonia dall’alto. In questo caso dovrete pagare un biglietto d’ingresso (intero €5,00, ridotto €2,00, carta famiglia €10,00).

Alter Markt

Da vedere a Colonia è, poi, l’Alter Markt, o Piazza del Mercato, dove un tempo si svolgeva l’antico mercato. Si tratta della la piazza principale della Città Vecchia, il luogo ideale in cui sedersi a bere una Kölsch, una birra Pilsner che viene prodotta in zona.

Nella piazza vicina, Rathausplatz, potrete, invece, ammirare il Municipio di Colonia.

Alter Markt

Frankenwerft e Fish Market

Dietro all’Alter Markt, si trova il Frankenwerft, una suggestiva zona pedonale, che si affaccia sul Reno. Qui, all’altezza del Fish Market, si trova un dei luoghi più caratteristici di Colonia, una piazza con delle case color pastello, sopra le quali spicca la Chiesa di San Martino.

Colonia

Ponte Hohenzollern

Da vedere a Colonia è, poi, il Ponte Hohenzollern, che attraversando il Reno, collega le due sponde del fiume, unendo la Città Vecchia e al quartiere Deutz.

Qui, da alcuni anni le coppie di innamorati hanno iniziato ad attaccare dei lucchetti, per poi gettare le chiavi nel Reno.

Passeggiando sul ponte Hohenzollern, sia pedonale che ferroviario, potrete godere di una bellissima vista su tutta la città.

Ponte Hohenzollern

I musei di Colonia

Römisch-Germanisches Museum

Il Römisch-Germanisches Museum, situato nei pressi del Duomo di Colonia, ospita diversi reperti archeologici trovati nell’area urbana della città.

L’opera più importante è un mosaico che ritrae diverse scene della vita di Dioniso. Qui, vengono, inoltre, organizzate diverse interessanti mostre temporanee.

Museo Ludwig

Situato proprio davanti al Römisch-Germanisches Museum, il Museo Ludwig, è un luogo da non perdere se siete interessati a conoscere l’arte tedesca del Novecento. Qui sono, infatti, esposte opere di grandi pittori e artisti tedesci di varie epoche. Vi sono, poi, una vasta collezione dedicata a Picasso ed una delle più grandi collezioni di pop art.

Museo Wallraf-Richartz

Nel Wallraf-Richartz Museum è esposta una delle collezioni d’arte più importanti e pregiate al mondo.

EL-DE Haus

L’EL-DE Haus, noto come Centro di Documentazione sul Nazismo, è un importantissimo museo che si trova nel centro storico e che racconta la storia di Colonia durante il periodo Nazista. Il museo si trova in quella che era la sede locale della Gestapo.

Museo del Cioccolato Imhoff

Se vi state chiedendo cosa vedere a Colonia, sicuramente avrete già sentito parlare del Museo del Cioccolato Imhoff, fondato nel 1993.

Visitandolo, potrete scoprire tutto quello che c’è da sapere sulla storia del cioccolato, sulle sue origini e sui metodi di produzione.

Si tratta di un vero e proprio paradiso per gli amanti del cioccolato.

Il museo si trova sulla penisola del porto Rheinauhafen, che è stato per decenni un punto nevralgico per l’economia della città.

Qui, vi è anche un bellissimo punto panoramico da cui ammirare lo skyline di Colonia.

Le chiese di Colonia

Tra le cose da vedere a Colonia, non si possono non citare le 12 chiese romaniche, facilmente raggiungibili con una passeggiata a piedi dal centro della città. 

Per aiutarvi ad organizzare la vostra visita, ho preparato una mappa.

La più grande è la chiesa di St. Maria im Kapitol, ovvero la Basilica di Santa Maria in Campidoglio. Situata nella Città Vecchia, vicino a tutte le altre principali attrazioni, è la chiesa più importante di Colonia dopo il Duomo ed ha il titolo di Basilica Minore dal 1965.

Koln Triangle

Se amate i panorami mozzafiato, vi consiglio, poi, di dirigervi nel quartiere Deutz, situato sulla sponda opposta rispetto alla città vecchia, e di salire in cima al Koln Triangle, una moderna torre di vetro, realizzata nel 2005. Dalla sua piattaforma panoramica, si può godere di una spettacolare vista sulla città.

Botanischer Garten

Situato accanto allo Zoo di Colonia, lungo la riva sinistra del Reno, il Flora und Botanischer Garten è un parco di 11,5 ettari che vanta oltre 10.000 specie di piante, di cui 5.000 conservate in 4 serre che ricreano diversi ambienti. 

Nella serra tropicale, ad esempio, potrete ammirare piante e colture esotiche, come canna da zucchero, cacao e vaniglia; mentre nella Casa dei cactus troverete piante grasse provenienti dal Sud America e dall’Africa.

Belgisches Viertel

Il quartiere Belga di Colonia, in tedesco Belgisches Viertel, si trova non lontano dal centro storico, ed è una zona molto suggestiva.  Il quartiere è chiamato così perché i nomi di tutte le sue strade principali hanno un legame con il Belgio, in ricordo della vittoria tedesca nella Guerra franco-prussiana del 1870-71

Passeggiando tra le vie di questo eclettico quartiere, potrete ammirare la  sua street art o fermarvi in uno dei numerosi locali presenti.

Ehrenfel

Se amate la street art, potreste, poi, spingervi sino al distretto di Ehrenfel ed ammirare delle opere di artisti di calibro internazionale.

Cosa vedere a Colonia con i bambini

Zoo di Colonia

Se vi state chiedendo cosa vedere a Colonia con i bambini, non potete non prendere in considerazione lo Zoo di Colonia, situato a nord del centro storico. 

Lo Zoo di Colonia è uno dei più antichi della Germania, si estende su circa 20 ettari ed ospita oltre 10 mila animali di ben 700 specie, provenienti da tutto il mondo. 

Dropped Cone

Dirigendovi a Neumarkt da Schildergasse alzate lo sguardo e vedrete un gigantesco cono gelato rovesciato sulla cima del palazzo che ospita la PAN Klinik e Primark. Si tratta del  Dropped Cone. 

Questo gelato da 3 tonnellate e 12 metri di altezza è stato realizzato, nel 2001, dall’artista Claes Oldenburg con la moglie Coosja van Bruggen.

dropped cone

Parchi pubblici

Se domandaste a mio figlio a Mattia “cosa vedere a Colonia” vi parlerebbe sicuramente dei bellissimi parchi, con lunghissimi scivoli.

Rhein Park

Assolutamente da vedere a Colonia, il Rhein Park è un grande parco urbano, di 40 ettari, situato sulla riva destra del Reno. Il parco fu progettato da Fritz Encke ed aperto al pubblico nel 1913. Si tratta del luogo ideale in cui rilassarsi ed in cui portare i bambini. 

Al suo interno, si trovano anche un meraviglioso parco giochi, un trenino, un teatro all’aperto, una funivia, una stazione termale ed un paio di ristoranti.

Se, poi, vi state chiedendo cosa fare a Colonia in estate, tenete in considerazione che in città troverete anche una spiaggia. 

Nel Rheinpark, infatti,  è presente perfino uno stabilimento balneare con tanto di spiaggia e lettini. 

Stadtgarten

Un altro parco che ci è piaciuto molto a colonia è lo Stadgarten. Al suo interno troverete una bellissima area giochi, con due lunghissimi scivoli, strutture in legno e sabbia.

Parco di Colonia

Mappa di Coolonia

Cosa fare a Colonia?

Ciò che mi ha colpito di più di Colonia, sono gli scorci meravigliosi che regala la città se la si ammira dal fiume o dall’alto. 

Funivia di Colonia

Salire sulla funivia, Kölner Seilbahn, vi consentirà di godere di una vista mozzafiato sulla città. 

La funivia risale al 1957 ed, in passato, era l’unico mezzo con cui si poteva attraversare il fiume. 

Si trova nel parco dello Zoobrücke, non lontano dal giardino zoologico e conduce sino al Rheinpark. 

Potete acquistare il biglietto anche solo per una tratta. Noi, ad esempio, abbiamo attraversato il Reno dal ponte Hohenzollern e siamo tornati, sulla riva sinistra del fiume con la funivia, dopo aver visitato il Rheinpark.

funivia

Crociera sul Reno

Se avete deciso di visitare Colonia, non potete rinunciare ad una crociera panoramica sul Reno.

La vista della città dal fiume, infatti, è, davvero, meravigliosa.  

Il punto di partenza delle diverse gite in battello sul Reno è Frankenwerft. Qui, potrete anche acquistare i biglietti.

Se non avete molto tempo per visitare la città, tenete in considerazione che può essere un modo per farsi un’idea. Nel corso della crociera, infatti, starete seduti sul ponte esterno, bevendo una buona birra, mentre vi saranno spiegati i punti principali della città.

Colonia

Dove mangiare a Colonia?

Per assaggiare i piatti locali, vi consiglio di optare per una delle tante birrerie presenti a Colonia. Noi ci siamo trovati molto bene in due luoghi in particolare:

  • Servus Colonia Alpina – Steinweg 12-14, 50667 Köln, Germania
  • Brauerei Pfaffen – Heumarkt 62, 50667 Köln, Germania dormire a Colonia

Dove dormire a Colonia

Se vi state chiedendo dove dormire a Colonia, considerate che, per visitare la città, non è necessario alloggiare in pieno centro. I mezzi pubblici a Colonia sono, davvero, comodi e ben organizzati per cui vi basterà scegliere un alloggio non lontano dalla metropolitana.

Noi, volendo risparmiare un po’, abbiamo oprato per un ostello. 

Shiva’s CitySleep – Geldernstraße 22, Bilderstöckchen, 50739 Colonia, Germania 

Si tratta di un ostello piuttosto semplice e spartano, situato nel quartiere Nippes, a 2,5 km a nord dal centro e dalla Cattedrale di Colonia. Il suo principale punto a favore è sicuramente la posizione. L’ostello, infatti, è poco lontano dalla fermata dei treni e da un supermercato. 

Spero che in questo articolo abbiate trovato tutte le informazioni che vi servono per organizzare il vostro viaggio a Colonia. Se vi è rimasto qualche dubbio, non esitate a scrivermi! 

Articolo creato 56

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto